Autorizzazione all'uso dei cookies

Tu sei qui

Dipartimenti Disciplinari - Programmazioni dipartimentali

Elenco Coordinatori Dipartimento Disciplinari aggiornato all'anno scolastico 2019/2020.

In attesa della nuova elaborazione delle programmazioni dipartimentali per l'a.s. 2019/20 è possibile consultare i documenti del 2018/19.

Con l’espressione “dipartimenti disciplinari” si intendono quelle articolazioni del Collegio dei Docenti di una Istituzione Scolastica formate dai docenti che appartengono alla stessa disciplina o alla medesima area disciplinare, preposti per prendere decisioni comuni su determinati aspetti importanti della didattica.

L'istituzione del dipartimento è prevista dal D.L.vo n.297/1994 Testo unico, che all'art. 7 recita: "Il collegio dei docenti si articola in dipartimenti disciplinari e interdisciplinari e in organi di programmazione didattico-educativa e di valutazione degli alunni".

Ciascuna Istituzione Scolastica, generalmente, individua il numero di Dipartimenti Disciplinari da attivare, utilizzando dei criteri che possono essere:

  • istituzione di un dipartimento per ogni materia o per materie affini (Dipartimento di Matematica e Fisica, Dipartimento di Lettere, Dipartimento di Scienze);
  • istituzione di un dipartimento per ogni area disciplinare (Dipartimento dell’area letteraria; Dipartimento dell’area logico-matematica, etc.)

In sede di dipartimento disciplinare, i docenti sono chiamati a:

  • concordare scelte comuni inerenti al valore formativo e didattico-metodologico,
  • programmare le attività di formazione/aggiornamento in servizio;
  • comunicare ai colleghi le iniziative che vengono proposte dagli enti esterni e associazioni;
  • programmare le attività extracurricolari e le varie uscite didattiche.

Durante le riunioni di dipartimento, i docenti:

  • discutono circa gli standard minimi di apprendimento, declinati in termini di conoscenze, abilità e competenze,
  • definiscono i contenuti imprescindibili delle discipline, coerentemente con le Indicazioni Nazionali,
  • individuano le linee comuni dei piani di lavoro individuali.

Funzioni del Coordinatore di dipartimento:

  • stabilisce le linee generali della programmazione annuale alla quale dovranno riferirsi i singoli docenti nella stesura della propria programmazione individuale;
  • concorda l’organizzazione generale del Dipartimento (funzionamento dei laboratori e/o aule speciali, ruolo degli assistenti tecnici, acquisti vari);
  • propone progetti da inserire nel P.O.F. da realizzare e/o sostenere e discutere circa gli esiti delle prove d’ingresso;
  • valuta e monitora l’andamento delle attività e apporta eventuali elementi di correzione;
  • indica le proposte per la scelta dei libri di testo.
  • Le riunioni di Dipartimento sono convocate almeno in quattro momenti distinti dell’anno scolastico:
  • prima dell’inizio delle attività didattiche (settembre) per stabilire le linee generali della programmazione annuale alla quale dovranno riferirsi i singoli docenti nella stesura della propria programmazione individuale;

all’inizio dell’anno scolastico (fine settembre) per concordare l’organizzazione generale del Dipartimento (funzionamento dei laboratori e/o aule speciali, ruolo degli assistenti tecnici, acquisti vari, ecc…), proporre progetti da inserire nel P.O.F. da realizzare e/o sostenere e discutere circa gli esiti delle prove d’ingresso;
al termine del primo quadrimestre (inizio febbraio) per valutare e monitorare l’andamento delle varie attività e apportare eventuali elementi di correzione;
prima della scelta dei libri di testo (aprile-maggio) per dare indicazioni sulle proposte degli stessi.

Vai a: Programmazioni Dipartimenti Disciplinari (link)

AllegatoDimensione
PDF icon coordinatori-di-dipartimento-2019-2020.pdf224.5 KB

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

Responsabile Sito

prof. Gianpiero Megna